IM.PATTO BORGOMANERO PRESENTA "C.I.B.O. - LA FIERA DEL GIUSTO"

Una giornata all’insegna della divulgazione di percorsi di sostenibilità ambientale, economica e sociale nel mondo del food il 2 aprile.

I partner del progetto C.I.B.O. lanciano la prima edizione della “Fiera del Giusto” Sabato 2 aprile 2022 presso il cortile del Collegio Don Bosco di Borgomanero in viale Dante Alighieri 19.

C.I.B.O. – Comunità, Inclusione, Buone prassi, Opportunità – frutto della co-progettazione tra tredici partner del territorio riuniti da Nova Coop con il progetto Im.patto, presenta una giornata di festa in cui i gruppi e le associazioni protagoniste del progetto incontreranno giovani, famiglie e cittadinanza, raccontandosi e proponendo un mercato di produttori e cibi di strada locali, momenti di approfondimento, incontro e intrattenimento.

Uno degli obiettivi del progetto è la valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti, per questo sarà possibile scoprire alcuni piccoli produttori delle eccellenze piemontesi selezionati dalla condotta Slow Food Colline Novaresi e acquistare cioccolato, succhi, composte, marmellate, ortaggi, farine di antichi grani piemontesi, formaggi di latte vaccino e caprino, salumi caprini, dolci, liquori, miele, pane artigianale, riso, cosmetici di latte di asina e tanto altro ancora.

Scarica il comunicato stampa
Scarica il programma fronte e retro

NON LA SOLITA MINESTRA… CUCINA CREATIVA CON LE VERDURE INVERNALI

I laboratori di cucina del progetto C.I.B.O. – Im.patto Borgomanero si arricchiscono sempre di più.
La Cooperativa Il Ponte di Invorio promuove quattro incontri dedicati alla riscoperta delle verdure invernali.

Cavolo Verza e Cavolo Cappuccio, Broccoli, Cavolfiori, Cavoletti di Bruxelles, Zucche, Carote, Topinambur, Radici, Barbabietole, Coste e Bietole sono solo una parte delle numerose e salutari verdure invernali che incontriamo sulle bancarelle dei nostri mercati.
Gli incontri in programma hanno l’obiettivo di farle conoscere e valorizzarle, proponendole in una veste nuova affinché possano diventare le vere protagoniste del piatto e non solo semplice accompagnamento o contorno.
Durante gli incontri, dopo una breve presentazione degli ortaggi del giorno, della loro modalità di cottura e di conservazione, realizzeremo un intrigante menu e concluderemo gustando un aperitivo dove le verdure saranno le vere protagoniste.

I laboratori si svolgeranno sabato 13 novembre, sabato 27 novembre, sabato 15 gennaio e sabato 29 gennaio alle ore 17.00 presso i locali della Cooperativa Il Ponte, a Invorio in via Vergante 61.

La partecipazione è gratuita, ma è necessario essere in possesso del Green Pass, e prenotare un posto inviando una mail a: ilpontecoopsociale.invorio@gmail.com.
Vi aspettiamo!

LA FABBRICHETTA del Mario Campagnoli

Venerdì 29 ottobre, alle ore 21, presso il Cinema Teatro S. Carlo di Arona, presenteremo il progetto "LA FABBRICHETTA del Mario Campagnoli".
Un unico spazio con tre aree per tre obiettivi: inclusione della disabilità e del disagio sociale, giovani in attesa di prima occupazione, giovani in stage o tirocinio, studenti delle scuole superiori.


Scarica la locandina

INCLUSIONE: A OTTOBRE PARTONO I LABORATORI DI C.I.B.O.

Im.patto Borgomanero ti porta alla scoperta del mondo attraverso la cucina: ad ottobre prendono il via i laboratori di C.I.B.O., progetto coordinato da Nova Coop a cui aderiscono numerose realtà territoriali.

La prima proposta è di Irene SC Impresa Sociale, organizzazione borgomanerese che si occupa di accoglienza e assistenza di donne e minori vittime di violenza.
Irene aprirà il ciclo di incontri con una serie di serate dove verranno presentati piatti tipici della cultura cinese, tunisina, albanese e marocchina, in collaborazione con le donne accolte presso le comunità gestite da Irene: un’occasione per assaporare la cucina tipica di terre lontane, all’insegna dell’inclusione.
Continua a leggere

C.I.B.O. AL PARCO DEL GUSTO

Al Parco del Gusto a Borgomanero, sabato 4 e domenica 5 settembre all’interno del Parco di Villa Marazza tra le eccellenze agroalimentari e gastronomiche dei produttori dell’Alto Piemonte ci sarà anche C.I.B.O. il progetto Im.patto di Nova Coop cui partecipa la nostra cooperativa

La manifestazione è organizzata dalla Condotta Slow Food delle Colline Novaresi, insieme al Comune di Borgomanero, alla Pro Loco di Borgomanero e alla Fondazione Marazza, con il patrocinio e il sostegno di ATL Novara.
Continua a leggere

IL PONTE RACCONTA IL SUO PRIMO ANNO DI ATTIVITÀ A GOLASECCA

Il progetto di inclusione sociale e lavorativa funziona e dà ottimi frutti: nella struttura un anno fa hanno iniziato a lavorare otto persone. Oggi sono in trentatré

Un anno fa, nell’agosto 2020, la Cooperativa Sociale Il Ponte aperto una nuova attività produttiva a Golasecca, in provincia di Varese.
Questa nuova realtà è nata per rispondere a bisogni sempre più diffusi sul territorio e sta creando opportunità lavorative per molte persone grazie a un percorso pensato per formarle professionalmente. Si danno e si costruiscono opportunità laddove non ci sarebbero state, restituendo a ognuno la propria dignità grazie a un’organizzazione e a una serie di incarichi pensati e adeguati alle capacità del singolo.
Continua a leggere

LUNEDÌ 19 LUGLIO SI È SVOLTA LA PRESENTAZIONE PUBBLICA DELLE ATTIVITÀ DI INCLUSIONE SOCIALE E LAVORATIVA INIZIATE A MARZO 2021

Un nuovo traguardo: apre il laboratorio di Borgomanero!

Nonostante la pandemia e le difficoltà degli ultimi mesi ci sono realtà che non si sono mai fermate e che, da sempre, si occupano di inclusione sociale e lavorativa di soggetti fragili. Un nuovo esempio virtuoso è il laboratorio Gener.Attiva di Borgomanero (NO), parte della Cooperativa Sociale Il Ponte e inaugurato a marzo 2021 con l’ambizione di trasformarsi in una vera e propria attività produttiva autosufficiente.
Hanno partecipato al progetto il C.I.S.S. Borgomanero, i Comuni di Borgomanero e Soriso, l’Associazione Nefropatici di Borgomanero, la Cooperativa Vedogiovane, la Cooperativa Irene e l’Agenzia Formativa Finis Terrae.
Continua a leggere

 
IL LABORATORIO GENER.ATTIVA DI QUARONA SI RACCONTA

Venerdì 4 giugno c'è stata la presentazione pubblica delle attività di inclusione sociale e lavorativa

Il laboratorio Gener.Attiva di Quarona (VC), inaugurato a marzo 2021 con l’ambizione di trasformarsi in una vera e propria attività produttiva autosufficiente, è una realtà legata alla Cooperativa Sociale Il Ponte in collaborazione con Associazione Villa Rolandi ODV, nata grazie al supporto di Comune di Quarona, Unione Montana dei Comuni della Valsesia, Regione Piemonte, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L’idea è la stessa che Il Ponte di Invorio (NO) porta avanti dal 1988: l’impegno concreto per inserire persone fragili e socialmente svantaggiate nel mondo del lavoro, aprendo possibilità lavorative adeguate alle loro capacità e restituendo a ognuno pari opportunità e dignità.
Continua a leggere

 
SCEGLI IL LOGO DI C.I.B.O – COMUNITÀ, INCLUSIONE, BUONE PRASSI, OPPORTUNITÀ!

Im.patto: con Coop un patto per il territorio

A Borgomanero, partecipando alla Call for Ideas del progetto Im.patto di Nova Coop, dodici stakeholder, tra i quali la nostra cooperativa, hanno co-progettato una serie di azioni a favore dell’intera comunità borgomanerese.

Il progetto C.I.B.O. (acronimo di Comunità, Inclusione, Buone prassi e Opportunità), prevede: dei laboratori di cucina ed eventi gastronomici, la coltivazione in serre idroponiche dei prodotti locali, un percorso di inclusione socio-lavorativa con la finalità di realizzare una realtà agro-sociale comunitaria.

I loghi sono stati ideati e realizzati dagli studenti del liceo economico – sociale del Collegio Don Bosco.
 
UNA TESTIMONIANZA ESEMPLARE

Rossana: da volontaria a socia lavoratrice. Una vita dedicata alla Cooperativa Il Ponte

"Ero venuta per fare un'esperienza di volontariato ma ho subito capito che la mai vita sarebbe stata questa..."

IL BELLO DI OFFRIRSI VOLONTARIO

Ivano: ogni giorno, con ogni tempo, guida il pulmino che porta i ragazzi del Ponte al lavoro

"Mi alzo presto, inforco la bicicletta e vado in Cooperativa. Prendo il pulmino e passo casa per casa. Sono già tutti pronti e mi aspettano. Durante il viaggio parliamo di tutto, come vecchi amici. Un'ora dopo sono di ritorno e ho ancora tutta la giornata davanti e il cuore pieno di gioia:"

Azioni di Welfare Territoriale sulla Fragilità Lavorativa

FARE: Formazione, Appartenenza, Responsabilità, Esperienza. Un progetto che favorisce l'ingresso e la permanenza nel mondo del lavoro di persone in difficoltà, attraverso la costruzione di una rete stabile, con enti di diversa natura.

"Il presupposto delle azioni in campo è che il lavoro di persone socialmente svantaggiate vada considerato una risorsa che può produrre una consistente serie di “Esternalità positive” che vanno a favore delle comunità locali in termini di aumento della sicurezza e della coesione sociale, qualità della vita e, non da ultimo, risparmio di risorse pubbliche".

Vai alla pagina Facebook del progetto FARE

 
TI ASPETTIAMO


Hai voglia di conoscerci meglio o di collaborare con noi?